Quando la fisica è amica dell’operatore: il sistema Gimbal

Author: redazione

12719260_586360054854460_8776484630393044136_o

Quando creatività e professionalità imbracciano i mezzi giusti, ecco che un progetto diventa realtà. Restare al passo con le novità in campo tecnologico è una sfida e una necessità costante per chi, come noi, deve cogliere ogni giorno l’inquadratura perfetta.

Il video è per definizione “immagine in movimento“, ma cosa fare quando un movimento diventa un ostacolo? Un’oscillazione, un piccolo spostamento involontario possono rovinare una buona ripresa.

La fisica in questo caso ci ha offerto una valida soluzione per garantire un servizio professionale e stabile, in tutti i sensi: stiamo parlando del sistema Gimbal, un particolate supporto stabilizzato su tre assi e collegato ad un giroscopio. Le oscillazioni della telecamera vengono compensate da questo sistema, che assicura riprese fluide e stabili.

Nipote delle vecchie e pesanti steadycam, la telecamera con sistema gimbal rappresenta senza ombra di dubbio il futuro nel campo della stabilizzazione. Possiamo parlare di rivoluzione della stabilizzazione? Noi crediamo di Sì.

La stessa tecnologia è utilizzata anche per la stabilizzazione delle immagini aeree realizzate con i droni. E’ lui che fa il “miracolo”: l’ingegnoso supporto per videocamere, permettono la stabilità della camera e consente riprese perfette e professionali, quindi, niente più immagini tremolanti o inquadrature non in asse.

Per la gioia dei nostri operatori.
15110929_720194931470971_1013357535133577825_o